Opera architettonica di Le Corbusier, un contributo eccezionale al Movimento Moderno

L’Opera archietettonica di Le Corbusier, un contributo eccezionale al Movimento Moderno, è riconosciuta quale Patrimonio Unesco dal 2016.

L’architetto svizzero Le Corbusier (1887-1965), il cui vero nome era Charles-Édouard Jeanneret-Gris, fu uno dei massimi esponenti del fenomeno dell’internazionalizzazione della produzione architettonica; gli ha segnato il corso del rinnovamento delle tecniche di costruzione, capaci di soddisfare i bisogni della società nel XX secolo.

I diciassette siti che compongono questo sito transnazionale sono:

Palazzo dell’assemblea di Chandigarh (India)

Haus der Weissenhofsiedlung a Stoccarda (Germania)

Maison Guiette ad Anversa (Belgio)

Cité Frugès a Pessac (Francia)

Cabanon di Le Corbusier a Roquebrune-Cap-Martin (Francia)

Maison La Roche-Jeanneret a Parigi (Francia)

Villa Savoye a Poissy (Francia)

Unité d’Habitation di Marsiglia (Francia)

Manifattura Claude et Duval a Saint-Dié (Francia)

Cappella di Notre-Dame-du-Haut di Ronchamp (Francia)

Immeuble Molitor a Parigi (Francia)

Convento di Sainte Marie de La Tourette a Éveux (Francia)

Maison de la Culture di Firminy (Francia)

Villa Le Lac a Corseaux (Svizzera, lago Lemàno)

Immeuble Clarté a Ginevra (Svizzera)

Maison du docteur Curutchet a La Plata, vicino a Buenos Aires (Argentina)

Museo nazionale di arte occidentale di Tokyo (Giappone)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...